Sono convinta che la cultura internazionale vada diffusa a tutti i livelli, anche all'interno delle scuole. Focalizzarci solo sugli insegnamenti "tradizionali" o fare gli innovativi semplicemente introducendo l'obbligo dello studio dell'inglese e dell'informatica, non consente davvero agli studenti di percepire, capire e comprendere la realtà in cui si svolge la loro vita e in cui si svilupperà il loro futuro. A maggior ragione se - come mi è parso di notare - Storia e Geografia rimangono ricchezza di pochi, perché i ragazzi non sono generalmente stimolati all'apprendimento di queste materie, considerandole secondarie e di scarsa importanza.

La mia esperienza mi ha dimostrato che, introducendo nozioni di diritto internazionale, Storia e Geografia si attualizzano agli occhi dello studente e diventano effettivamente uno strumento concreto attraverso cui capire le dinamiche che muovono l'attualità, permettendo ai giovani di sentirsi un po' più "padroni" del loro futuro. Non è più un mondo che non interessa loro perché sfuggente alla loro comprensione, bensì qualcosa che possono gestire e maneggiare, comprendere e affrontare.

Pertanto, mi rivolgo a quei Capi di Istituto o singoli insegnanti che vogliano organizzare, come attività extracurriculare, all'interno dei loro ambienti scolastici, corsi di diritto internazionale in nuce, generali o specifici (ad esempio, cos'è e come funziona questo sconosciuto che si chiama Unione europea?). Sarà anche possibile organizzare singoli focus tematici, per esempio - e non è un elenco esaustivo, bensì può essere arricchito dalle curiosità e gli interessi che di volta in volta mi saranno fatti presenti - la questione mediorientale, le migrazioni, la questione ucraina, le primavere arabe, le cyberwars, i diritti umani in Europa e nel mondo, il processo di Norimberga e le sue conseguenze, e così via. 

Sono disponibile a muovermi sul territorio nazionale, ma portiamo un po' di cultura internazionale ai nostri ragazzi!

Please reload

Preferisco non fare distinzione tra gli studenti cui rivolgermi.

Mi piace considerare studente chiunque abbia voglia di imparare nuove cose, di approfondire quelle su cui già ha una preparazione, di comprendere meglio cose su cui ancora nutre dubbi e perplessità.

Considero studente chiunque, a qualunque età, abbia la curiosità di indagare e scoprire cose nuove, prevedibili o inaspettate.

E' studente - così come è insegnante - chiunque abbia l'umiltà di ripetersi ogni giorno "Io so di non sapere".

Per questo motivo, la mia disponibilità di docente si rivolge agli studenti di tutte le scuole oltre che a privati che vogliano approfondire per proprio conto alcune materie, ovviamente con tariffe e metodologie di insegnamento differenziate: 

  • Per studenti universitari 
    Diritto internazionale e le sue varie branche (tra cui penale, dell'economia, diritti umani, organizzazioni internazionali), nonché materie di diritto pubblico

  • Per studenti delle scuole elementari e medie, inferiori e superiori

       Materie umanistiche

       

Per chi fosse interessato, sono disponibile anche a lezioni di Geopolitica.

Please reload

ATTIVITA'
CORSI ONLINE
INCONTRI NELLE SCUOLE
LEZIONI PRIVATE E TUTORAGGIO
CONTATTI
DOVE PUOI TROVARMI
MANDAMI UN COMMENTO

Lavoro tra Roma e Orvieto

(per consulenza e corsi anche

su territorio nazionale, su richiesta)


info.irenepiccolo@gmail.com

 

© 2015 by IRENE PICCOLO

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
logo Associazione AMIStaDeS Giuseppe Soccio
  • Facebook Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now